Collezione d'arte contemporanea e moderna

Collezione d'arte contemporanea

La Collezione d'Arte Contemporanea della nostra Galleria offre uno spaccato realistico di incontro tra culture artistiche distanti e differenti nel tempo e nello spazio. Culture contemporanee, stili estetici, linguaggi e tecniche espressive differenti che spesso parlano dello stesso soggetto è sempre uno studio affascinante delle rappresentazioni del reale e dell'onirico del gesto dell'artista che racchiude in poche forme o in grandi passaggi opere d'arte contemporanee di grande interesse o impatto visivo. La Galleria conserva opere di grande valore di artisti famosi internazionali e opere di artisti emergenti. La galleria Caprica è parte integrante di un percorso museale più ricco fatto anche di archeologia messo a disposizione dal museo archeologico Daphne Museum, oggi sporre alla Galleria Caprica è segno di grande prestigio e riconoscimento, non tutti gli emergenti nè tutti gli autori famosi ed internazionali vengono scelti per rappresentare parte del mondo nelle esposizioni d'arte Caprica .

Gli artisti che donano opere alla collezione permanente della Galleria museale Caprica, vengono portati in molte mostre, designati ad esporre in luoghi pubblici e rappresentati in cataloghi e da critici di fama. Le mostre delle collezioni moderne di arte contemporanee sono studiate come rappresentazioni teatrali, esposizioni collettive e integrate con eventi culturali, musicali e recitativi di più largo respiro. La collezione d'arte contemporanea Caprica si integra con le opere archeologiche del museo Daphne e con l'archeorealismo, quale integrazione tra popoli diversi e culture altre. Il connubio artistico tra più forme di arte è sicuramente la trama centrale della mostra e filosofia base della Galleria museale.

Nell'allestimento della Collezione d'arte si è cercato di equilibrare fin dall'inizio gli stilemi dei vari artisti in un contesto narrativo di grande effetto anche didattico, che producesse nel lettore un percorso antologico affascinante e interessante allo stesso tempo. La collezione d'arte moderna Caprica ha cercato da sempre di orientare il pubblico a rappresentare il mondo non diviso da confini culturali e geografici, bensì unito sotto un'unica bandiera e dentro una grande mostra d'arte, in questo percorso scomposto le culture rappresentano la linearità delle immagini artistiche del contemporaneo, volendo regalare al lettore una visione del mondo senza separatismi e senza diversità.

L'importanza della mostra e della collezione d'arte contemporanea Caprica sta sopratutto nell'integrazioni dei linguaggi artistici per un fine ultimo, sociale, di integrazione e di annullamento dei confini culturali. Nel grande sogno di giungere ad una armoniosa integrazione tra popoli, religioni, politiche, costumi e tradizioni, quella dell'arte è sicuramente la strada che unirà gli uomini dai profili diversi in un unica grande piazza della Pace:

 

collezionare arte

Saper scegliere artisti di sicuro investimento, saper collezionare autori di prestigio, catalogare opere e periodi, inquadrare la propria scelta in base a dei parametri di stile, di eleganza, di movimento, di investimento o di arredamento, non è semplice, è necessaria una buona dose di competenza, anni di esperienza, professione e gusto estetico di uno staff di critici e di esperti che sono stati da sempre abituati a vedere opere e contestualizzarle in prospettive di linguaggi estetici. Affidarsi a degli esperti per scegliere la propria collezione è sicuramente più saggio e più economico che buttarsi alla cieca.

 

quando ci si improvvisa collezionisti

  • le collezioni del mondo sono tra le più prestigiose se vengono catalogate ed organizzati con dovizia di particolari e una dose di grande expertise artistico. Improvvisarsi collezionisti è in assoluto l'aspetto più antieconomico perché basta un solo quadro falso o rubato per attrarre il Nucleo investigativo dei Carabinieri sempre attenti alla ricettazione di opere d'arte e l'esportazione di reperti archeologici.